HOSTGUESTcasetta

Articoli Food

Torna al Food Blog

01/12/2016, 13:36





 



Pistacchio di BronteEcco le date dell’edizione 2014 della sagra del pistacchio di Bronte...dal 26 al 28 Settembre e dal 03 al 05 Ottobre.
Mentre gli standisti fanno a gara per aggiudicarsi gli ormai preziosissimi stand gastronomici, i produttori brontesi iniziano a fare incetta di operai qualificati che durante tutto il mese di Settembre popoleranno i famosi "lochi". Le luci sempre accese dei pistacchieti che da Adrano insistono fin dentro il territorio di Bronte, fanno sì che, una volta ogni 2 anni, i due paesi non abbiano soluzione di continuità, divenendo così un unico grande centro abitato.
A Bronte in questo momento non si parla d’altro, c’è molta preoccupazione tra i produttori dovuta al fatto che l’assenza di pioggia non stia facendo maturare il mallo (grolla in dialetto) del pistacchio la cui raccolta e pelatura risulterà più difficoltosa. Ma malgrado tutto, le speranze d’avere un lauto raccolto sono grandi anche perchè le piante quest’anno sono relativamente cariche e, data la forte domanda, il prezzo d’acquisto si preannuncia già alto ancor prima della raccolta.
Tutti coloro che volessero avere la certezza di mangiare il pistacchio di Bronte, farebbero meglio a recarsi durante questo mese direttamente presso i produttori nei lochi, avrebbero così la certezza di comprare il nostro pistacchio e di pagarlo lo stesso prezzo d’acquisto dei commercianti.
Ma veniamo alla sagra, il programma è in fase di elaborazione comunale ma non credo che possa subire significative variazioni rispetto le scorse edizioni. Gli stand saranno dislocati lungo il centro storico e divisi per settore, ma i visitatori, certi della notorietà dell’evento, temono la grande confusione di  macchine e bramano un buon parcheggio.
Già all’inizio delle entrate del paese ci dovrebbero essere le indicazioni che portano ai grandi parcheggi siti nella zona artigianale di Bronte con i bus navetta che portano al centro.
Il consiglio che posso darvi è quello di evitare di arrivare nelle ore più affollate e quindi optare per un arrivo in mattinata, così facendo, avreste  il tempo di andare a visitare il Castello Nelson e tornare in paese per l’ora di pranzo, momento propizio alla degustazione delle specialità verdi! Menzione speciale va rivolta al famoso arancino del bar "Il Tartufo" e al celeberrimo gelato al pistacchio del bar "Conti"....due istituzioni in fatto di specialità mangerecce brontesi!!
In attesa del programma 2014, ecco il programma ufficiale 2013
Questo è il migliore percorso per chi arriva da Catania
[gmap]
In occasione della sagra puoi  dormire a:

Potresti essere interessato pure al seguente articolo: Castello Nelson

Hai domande fa fare sulla Sagra del Pistacchio? Chiedi qui sotto nel modulo dei commenti e un esperto  risponderà nel minor tempo possibile!



1
Create a website